Category

Vegan&co.

Carne e pesce, Cose da Foodies, Eventi, Ricette, Senza categoria, Tv, Vegan&co.

Il Trono di Spade è ricominciato, cuciniamolo insieme

DSC_0334

Il Trono di Spade è ricominciato questa notte.

Linverno-è-arrivato-gif

L’inverno è arrivato.

“Cala la notte, e la mia guardia ha inizio.”

Ecco, la notte è passata, ed anche la prima puntata della settima stagione del Trono di Spade ( che non spoilererò, perché sono una personcina tutta d’un pezzo).

Ma una cosetta c’è, che vorrei condividere con voi: un vero menù ispirato a questa serie straordinaria, e se ancora non avete visto la puntata, fatevi un regalo: organizzatevi per cucinare questa sera un menù degno di un re o regina, e che attraversa alcune regioni dei sette regni.

Per le ricette un doverosissimo grazie al blog The Inn at the Crossroads, nel quale ne troverete millemila di ricette ispirate al Trono di Spade, dove ho trovato tutto il necessario per organizzare questo menù.

Complice il caldo ho evitato tutte quelle pietanze succulente ma pesanti o che prevedevano l’uso massiccio del forno così come ingredienti improbabili o fuori stagione.

Ho quindi preparato:
  • la colazione a Winterfell
  • l’insalata di Sansa
  • le polpette di alce di Approdo del Re
  • i dolcetti al limone di Westeros

Continua a leggere…

Related posts
Mini ciambellone al limone
10 luglio 2017
Rotolo di zucchine e cose dal mio orto
3 luglio 2017
Hamburger alla carbonara gluten free
29 giugno 2017
Antipasti, Carne e pesce, Ricette, Vegan&co.

Cosa fare se ti regalano dei fiori (di zucca)

DSC_0348

DSC_0353Faccio parte di quella categoria di donne che non apprezza particolarmente ricevere fiori.

Poveri fiori recisi dalla brevissima vita!

Ad un tipo solo non riesco a dire no: i fiori di zucca.

E sono gli unici che nonostante il caldo di questi giorni mi fanno accendere i fornelli per friggere.

Si, lo so, questo si che è amore!

Io i fiori di zucca li faccio alla romana, cioè ripieni e fritti.

Semplici da fare e golosissimi, sono tipici della cucina romana, immancabili come antipasto o nell’elenco dei fritti ( insieme ai supplì) in tutte le pizzerie romane.

Ed ecco la ricetta.

Continua a leggere…

Related posts
Il Trono di Spade è ricominciato, cuciniamolo insieme
17 luglio 2017
Mini ciambellone al limone
10 luglio 2017
Rotolo di zucchine e cose dal mio orto
3 luglio 2017
Pasta e primi, Vegan&co.

Gnudi toscani, e la mia personale comfort zone

DSC_0299

Gli gnudi toscani mi fanno pensare a quel tipo di persone gudoriose che leccano le ciotole con l’impasto ancora crudo, che mangiano il ripieno del cannolo alla crema, che spaccano a metà gli Oreo e ne mangiano il centro.

Insomma quel genere di golosi che vanno diretti al punto del massimo piacere.DSC_0315

Ecco gli gnudi quindi, ovvero il ripieno senza l’involucro.

Così semplice, così perfetto.

Una vera coccola, un premio.

Almeno così lo vedevo da piccola, quando gli gnudi li faceva la nonna Anna.

E perché il goloso non si fa mai mancare nulla, gli gnudi si servono con burro e salvia, e tutti noi sappiamo che come diceva Julia Child non c’è niente al mondo migliore del burro.

La ricetta di casa è poi quella del fido Artusi, che io vi riporto quasi fedelmente. Continua a leggere…

Related posts
Il Trono di Spade è ricominciato, cuciniamolo insieme
17 luglio 2017
Mini ciambellone al limone
10 luglio 2017
Rotolo di zucchine e cose dal mio orto
3 luglio 2017
Pasta e primi, Ricette, Vegan&co.

Pesto di pistacchi, la ricetta originale di Bronte

pistacchi

pistacchi 2Oggi è il turno del pesto di pistacchi di Bronte.

Siete mai passati per la frustrazione di cercare in rete una ricetta il più possibile vicina all’originale, perché volete riprodurre esattamente quel sapore, e di conseguenza quel ricordo, quella precisa emozione?

Se passate qui abbastanza spesso saprete che a me capita di continuo, l’ultima fu la panzanella toscana.

Ma torniamo al pesto di pistacchi.

Sapete quante ne ho cercate e provate?

Alla fine mi è arrivata la ricetta direttamente da Bronte, e devo dire che è stata di gran lunga la più soddisfacente.

Io l’ho usato per condire gli spaghetti, e non so se sia la pasta più adeguata, ma comprendetemi: i maschi di questa casa amano la pasta lunga.

Dunque, ecco a voi la migliore ricetta del pesto di pistacchi di Bronte. Continua a leggere…

Related posts
Il Trono di Spade è ricominciato, cuciniamolo insieme
17 luglio 2017
Mini ciambellone al limone
10 luglio 2017
Rotolo di zucchine e cose dal mio orto
3 luglio 2017
Antipasti, Pasta e primi, Ricette, Vegan&co.

Panzanella toscana, qui se ne fa una questione di principio

panza 2

Si, lo so, non dovrei essere rissosa.

Non dovrei fare questioni di principio, ma qui si parla di panzanella toscana.

Qualche giorno fa un social mi ha rimbalzato il nuovo post di un noto aggregatore di bloggers.

panza 1La vera panzanella toscana. Ed essendo io toscana, e fan numero uno della panzanella, son andata subito a leggermela.

E negli ingredienti c’erano i peperoni.

No dico, i PEPERONI.

Ora se stessimo parlando di una sfiziosa rivisitazione, di un’ interpretazione creativa di un grande classico… Ma no, se dici che quella è la ricetta originale, ecco allora io parto per la guerra santa delle ricette.

E signore e signori, esiste un’unica e indiscussa ricetta della panzanella toscana.

Il resto sono mappazzoni rivisitati. Continua a leggere…

Related posts
Il Trono di Spade è ricominciato, cuciniamolo insieme
17 luglio 2017
Mini ciambellone al limone
10 luglio 2017
Rotolo di zucchine e cose dal mio orto
3 luglio 2017
Pasta e primi, Ricette, Vegan&co.

Le zucchine ripiene definitive

zucchine ripiene1

E così è arrivato all’improvviso quel momento dell’anno in cui scoppiano pazzesche giornate di sole, a Fiumicino tutti si riversano lungo il fiume a mangiare fritture di pesce ed io vado al mercato e compro verdure che poi non so cucinare.

zucchine tondeE’ stata una settimana così impegnativa che ho temuto di non aver tempo neanche per respirare, figuriamoci cucinare

Tipo queste bellissime zucchine tonde e sode. Che sembrano fatte apposta per essere farcite.

Dilemma: l’unica farcitura che uso per le zucchine è quella con il tonno, ma ovviamente non ho il tonno in casa, perché da quando ho democraticamente imposto alla famiglia un regime alimentare sano, equo e antispreco compro solo il tonno che consiglia Greenpeace, il che vuol dire che non ne ho quasi mai in dispensa.

Continua a leggere…

Related posts
Il Trono di Spade è ricominciato, cuciniamolo insieme
17 luglio 2017
Mini ciambellone al limone
10 luglio 2017
Rotolo di zucchine e cose dal mio orto
3 luglio 2017
Pasta e primi, Ricette, Vegan&co.

Pasta fredda integrale con pesto, datterini e scaglie di parmigiano 30 mesi

DSC_0013

Da questo inverno a casa mia si è fatta un po’ di #foodrevolution, eliminando alcune cose come le farine troppo raffinate, lo zucchero bianco, diminuito l’uso della carne, il latte.

Oggi ho messo alla prova la mia cara pasta integrale facendo la pasta fredda preferita dalla famiglia.


Ingredienti:
Per il pesto senza aglio
2 mazzi di basilico
100 g di parmigiano 20 mesi (oppure 50 g parmigiano e 50 g di pecorino)50 g di pinoli
un pizzico di sale grosso
olio extra vergine d’oliva q.b.

Per la pasta: 
400 gr di pasta integrale biologica
400 gr di datterini
parmigiano 30 mesi da grattare a scaglie 

Continua a leggere…

Related posts
Il Trono di Spade è ricominciato, cuciniamolo insieme
17 luglio 2017
Rotolo di zucchine e cose dal mio orto
3 luglio 2017
Il mio Instagram di giugno è giallo
28 giugno 2017
Contest e Collaborazioni, Pasta e primi, Ricette, Vegan&co.

Speciale Ilaria&Elisia Project, cucinare la Sicilia come insegna Casa Planeta, pasta zucchine e menta, ricetta 11

DSC_0084

Comincio con una confessione, mestissima: ho rinunciato a fare due ricette, del libro di Elisia.

Non ho fatto i Busiati, perché non ho il buscio, ma, e non ridete di me, neanche un ferro da calza per sostituirlo.

Ho detto, va bene, pazienza, passo alla prossima, e recupero.
La ricetta successiva mi ha messo in crisi a causa dell’ingrediente principale, poiché per fare la minestra di tenerumi servono principalmente i tenerumi, che sono foglie di zucchina che crescono soltanto durante l’estate.
Continua a leggere…

Related posts
Come è andata a finire con il #planetafoodchallenge
11 novembre 2015
Speciale Ilaria&Elisia Project, cucinare la Sicilia come insegna Casa Planeta, le scacce, ricetta 14
23 settembre 2015
La FDR15, e il futuro che avanza
23 settembre 2015