Antipasti, Contest e Collaborazioni, Ricette

Casa Planeta, le panelle, ricetta 5

DSC_0098

Pane e panelle e patate vugghiute tutte le fimmine sugnu chiattute.

 Pane e panelle e patate bollite, tutte le donne ingrassano.
La quinta ricetta del libro di Elisia è quella delle panelle, ed io non le ho cucinate, per #Ilaria&ElisiaProject.
O meglio ho assistito una Petronilla sicula Doc, Silvia.
Il sostegno che ho fornito è stato essenziale e fondamentale alla riuscita delle panelle: ho comprato il pane, ho portato la macchina fotografica, e soprattutto ho assaggiato.
L’esecuzione non è difficilissima, la difficoltà forse sta solo nell’azzeccare la giusta densità e friggere in modo impeccabile.

Le panelle sono un piatto povero, sostanzioso e goloso, della tradizione siciliana, solitamente abbinata alle crocchè, delle crocchette di patate. Un classico dello street food, ma adatto anche ad un aperitivo sfizioso.

Io ci ho abbinato una cedrata classica.
Ricordate il contest #planetafoodchallenge, noi intanto andiamo a studiare la prossima ricetta.

Affavoriri!
Ingredienti
500 grammi di farina di ceci
1,5 litri circa di acqua
Sale e pepe q.b
Un ciuffo di prezzemolo tritato
Olio di semi per friggere

Preparazione
Sciogliere, a freddo, la farina di ceci nell’acqua, con il sale e il pepe, cercando di non fare grumi. Cuocere a fuoco basso, senza far attaccare, fino ad ottenere una crema densa e compatta. Aggiungere il prezzemolo tritato. 
Per ottenere la forma giusta si può utilizzare il retro di un piattino o di un piatto piano ( in questo caso però vanno tagliate in quadripartii).
Poi si comincia a friggere, in abbondante olio bollente.