Tag

casato filo della rosa

Cose da Foodies, Storie

Il mio Instagram di marzo

FullSizeRender (19)

giphyAvete presente il coniglio di Alice in Wonderland?

Ma sì, certo, perchè di sicuro almeno una volta ci siamo sentiti tutti un pò Alice e un pò coniglio.

Le ultime settimane per me sono state così, e ho abbandonato a se stesso il povero blog.

Ma sto rimediando, i post sono pronti e già programmati, e quindi preparatevi a sentirne delle belle.

E nel frattempo sono in arretrato anche con il mio IG, e dunque eccolo, un angoletto di cose belle.

 

Continua a leggere…

Related posts
Gennaio ciao, benvenuto Febbraio vedi di farcela
1 febbraio 2017
Il magico risotto di Sookie, da Eat like a Gilmore
5 dicembre 2016
Mangia come una ragazza Gilmore
19 ottobre 2016
Cose da Foodies, Storie

Gennaio ciao, benvenuto Febbraio vedi di farcela

hope-1804595_960_720

FullSizeRender

Si Gennaio è finito, ed io francamente ne avevo bisogno.

Febbraio vieni avanti, sei il benvenuto!

Ho anzi deciso di considerare Gennaio 2017 come un’appendice del terribile 2016, un remainder di quello che è stato.

Ora basta però, che è arrivato Febbraio, il mio mese, il mese del mio compleanno.

Ora guardo il mio IG di gennaio con tenerezza e affetto, è stato un mese pieno di rosa ma anche di malinconia e io l’ho riempito di parole dei libri e dei film del cuore.

Poi c’è anche stato il verde, verde speranza, e una collaborazione che mi stimola tantissimo, quella con le ragazze di Foodcrunch, un magazine che parla di alimentazione senza se e senza ma, che vuole raccontare il cibo al naturale, ripulito da bufale e falsi miti. Continua a leggere…

Related posts
Il mio Instagram di marzo
22 maggio 2017
Il magico risotto di Sookie, da Eat like a Gilmore
5 dicembre 2016
Mangia come una ragazza Gilmore
19 ottobre 2016
Pasta e primi, Ricette, Tv

Il magico risotto di Sookie, da Eat like a Gilmore

gilmore-girls-n6

Il magico risotto di Sookie è una di quelle ricette che ho sempre voluto provare.

E come dice Kristi Carlson è uno dei piatti iconici di Gilmore Girls.

In Gilmore Girls compare nella quarta puntata della prima stagione, ed è il cavallo di battaglia della chef.

Quando mi è arrivato il libro di Kristi Carlson “Eat like a Gilmore” è stata la prima ricetta che ho deciso di provare, cascasse il mondo.

Il menù che ho pensato per la mia Gilmore Girls Night ha sempre avuto un punto fermo: il magico risotto di Sookie.

E allora, senza indugi, ecco la ricetta, e vi prego fate esattamente quello che c’è scritto, anche se vi sembra che il basilico non ci azzecchi niente.

E ricordate di abbinare il vino giusto.

Continua a leggere…

Related posts
Il mio Instagram di marzo
22 maggio 2017
Gennaio ciao, benvenuto Febbraio vedi di farcela
1 febbraio 2017
Mangia come una ragazza Gilmore
19 ottobre 2016
Cose da Foodies, Storie, Tv

Mangia come una ragazza Gilmore

14462957_1151761131570444_1250274970499769226_n

Il 25 Novembre su Netflix, mia ragione di vita a pari merito con il cibo, andrà in onda la nuova stagione di una delle serie Tv che ha a che fare con il cibo molto più di quanto si possa pensare.

Le ragazze Gilmore, Una mamma per amica, hanno conquistato negli anni diverse generazioni di fan per diversi motivi: una scrittura vivacissima, che fa della cultura pop, presente nelle continue citazioni e nei rimandi, il suo propulsore; un cast variegato che ha dato vita a personaggi unici entrati nella leggenda televisiva ( sono moltissime le citazioni di Gilmore Girls in altre serie culto e film), la musica, dai grandi classici del rock e del pop alle perle per intenditori.

E poi c’è l’uso del cibo.

Una delle centanaia di citazioni tratte dai dialoghi al cardiopalma delle serie, diventate di uso comune recita:

the four food groups consist of  fast food, junk food, frozen food, and takeout

Non è questo il luogo per spiegarvi e raccontarvi 7 anni di puntate allegre e tristi, e l’evoluzione di personaggi che ovviamente sono cresciuti e cambiati con lo scorrere degli anni.

Ma il rapporto di questi con il cibo è interessantissimo.

1453868150-advice-bed-depression-gilmore-girls-favimcom-2434673Il cibo dell’abbrutimento. Quante quante quante volte ci siamo chiuse in casa, a lacrimare per un amore perduto?

E beh, so benissimo che molte di voi adesso diranno che le pene d’amore vi hanno provocato inappetenza.

Per voi: stima, rispetto e andate oltre. Qui si parla appunto di dieta Gilmore, pigiama, pizza e galloni di gelato.

 

Continua a leggere…

Related posts
Il mio Instagram di marzo
22 maggio 2017
Gennaio ciao, benvenuto Febbraio vedi di farcela
1 febbraio 2017
Il magico risotto di Sookie, da Eat like a Gilmore
5 dicembre 2016
Carne e pesce, Pasta e primi, Ricette

Ossobuco e risotto alla milanese

dsc_0328

Ho cucinato ossobuco e risotto giallo.

E’ stato un fine settimana uggioso, soprattutto nell’umore.

Ho avuto caldo di giorno, ha soffiato lo scirocco, un pò ha piovuto, sono riemerse le odiose zanzare.

Il vento caldo mi ha messo di malumore.

E ci sono poche cose che possono quietare quella sensazione di ansia e malinconia.

Una è cucinare, prendersi cura di qualcuno nutrendolo.

Ed ho cucinato.

Ossobuco, appunto. Accompagnato con il risotto giallo.

Un piatto non complicato, invernale, grasso e calorico, tradizionale, come se mi servissero certezze per regolare il tempo intorno a me, instabile e strambo; come se per rimettere a posto l’universo, avessi bisogno di cucinare un piatto regolato non solo dalla disciplina dell’elenco degli ingredienti, da un procedimento ben scandito, ma anche dal rigore della tradizione regionale.

Continua a leggere…

Related posts
Il mio Instagram di marzo
22 maggio 2017
Gennaio ciao, benvenuto Febbraio vedi di farcela
1 febbraio 2017
Il magico risotto di Sookie, da Eat like a Gilmore
5 dicembre 2016
Contest e Collaborazioni, Cose da Foodies, Storie

Quella volta che il detox mi prese la mano

verdure

E no, niente da fare, la mania del detox ha colpito anche me.

E che ci vuole, ho pensato.

Possiedo persino un meraviglioso estrattore.

Cominciamo col dire che i massimi divulgatori delle diete detox sono le riviste femminili, soprattutto con le loro pagine online e le fashion- lifestyle- influencer troppa moda blogger.

Soprattutto loro, vere spacciatrici di instagrammabilissimi bibitoni in bicchieri hipster e fighetti.

Il finale della storia non è dei più felici, ma contiene una morale, perciò proseguite la lettura, con le dovute avvertenze: le diete che troverete in rete anche su siti affidabili e noti vi avvisano di farle solo se in buona salute e sotto stretto controllo medico.

Ecco il mio primo mumble mumble: se dovete farle sotto stretto controllo medico, allora perché non andare direttamente da un vero medico?

E dunque, come non rendervi partecipi delle mie disavventure detox, ovviamente vissute sempre come una vera Bridget Jones de noantri, e sempre con il sogno di essere Carrie Bradshaw. Continua a leggere…

Related posts
Il mio Instagram di marzo
22 maggio 2017
Gennaio ciao, benvenuto Febbraio vedi di farcela
1 febbraio 2017
Il magico risotto di Sookie, da Eat like a Gilmore
5 dicembre 2016
Cose da Foodies, Eventi

To do list e eventi da far girare la testa

fermentazioni_2014_223

Sono tornata dalle ferie e vi vedo. Vi vedo e vi immagino, a scegliere l’agenda nuova, e vi vedo mentre scrivete le vostre to do list.

Vedo tutti gli elenchi di buoni propositi che avete stilato per rimettervi in forma, vivere meglio, condurre vite sane e morigerate.

Lo so, perchè l’ho fatto anche io.

Ho preso l’ agenda, gli stickers, i post it e le penne colorate e washi tape.

Li ho sparsi sulla scrivania e ho scritto.

Tra gli altri anche il piano editoriale di questo blog, oltre a quelli per i clienti, le strategie di comunicazione.

E poi sono tornata in ufficio.

TRAGEDIA! E’ tutta la settimana che guardo questo spazio bianco, guardo i post che avevo programmato e poi chiudo tutto.

E niente, settembre mi ha fatto un brutto effetto, e questa settimana l’ho vissuta come un lunghissimo lunedi.

Ma adesso basta, perchè invece ci sono un sacco di cose da raccontare, di novità, di eventi non solo food.

Continua a leggere…

Related posts
Il mio Instagram di marzo
22 maggio 2017
Gennaio ciao, benvenuto Febbraio vedi di farcela
1 febbraio 2017
Il magico risotto di Sookie, da Eat like a Gilmore
5 dicembre 2016
Cose da Foodies, Eventi, Storie

Roscioli. Il pane, la cucina e Roma. Tre motivi per leggerlo

DSC_0232

Prologo, o dell’emozione che provi quando aspetti un pacco da Amazon.

E’ uscito il libro di Elisia Menduni “Roscioli. Il pane, la cucina e Roma”, sulla famiglia Roscioli: ho divorato le recensioni di chi lo ha letto subito, di chi era alla presentazione per la stampa, nell’attesa.

Ho aspettato che arrivasse il pacco di Amazon come se contenesse un paio di scarpe.

Ho snapchattato l’evento dell’apertura come fanno le blogger più famose.

Ed eccolo qui, ora tra le mie mani.

Ed ecco qui per voi tre motivi tre per acquistarlo e considerarlo, da oggi in poi, un basic per la vostra cultura enogastronomica e culinaria ( in più farete un notevole passo avanti verso lo status di gastrofighetto). Continua a leggere…

Related posts
Il mio Instagram di marzo
22 maggio 2017
Gennaio ciao, benvenuto Febbraio vedi di farcela
1 febbraio 2017
Il magico risotto di Sookie, da Eat like a Gilmore
5 dicembre 2016
Cose da Foodies, Eventi, Storie

10 Tips and tricks sulle Cene in bianco, regole e bon ton

roses-770954_960_720

Come promesso ecco la seconda puntata dei 10 Tips and tricks sulle Cene in bianco, immergetevi in una candida nuvola di tulle bianco e leggetevi le cene in bianco dalla A alla Z:

AMBIENTE

Rispettare l’ambiente, perchè le cene in bianco sono ecologiche.

Niente sprechi o immondizia inutile, la parola d’ordine.

Vietati: piatti, bicchieri, tovaglioli, posate, bottiglie, tovaglie, contenitori usa e getta, di plastica o di carta.
No lattine.

Si a ceramica, porcellana, vetro, tovaglie e tovaglioli in stoffa, posate in metallo.
Si a fiori, centrotavola, candele, segnaposti.

Alla fine della cena si va via senza lasciare tracce, raccogliendo ciascuno i propri rifiuti e NON abbandonandoli al primo cestino disponibile.

BON TON

Dai, non fate finta di niente: sotto quella maglietta dei Ramones e i Dc Martens batte il cuoricino di panna montata di una signorina bon ton che anela almeno una volta a indossare un largo cappello e tirar fuori dalla madia l’agenteria della nonna #truestory. Continua a leggere…

Related posts
Il mio Instagram di marzo
22 maggio 2017
Gennaio ciao, benvenuto Febbraio vedi di farcela
1 febbraio 2017
Il magico risotto di Sookie, da Eat like a Gilmore
5 dicembre 2016
Cose da Foodies, Eventi, Il Casato filo della Rosa, La Onlus

10 Tips and tricks sulle Cene in bianco, oggi il primo: cosa sono

flower-1307354_960_720

Primavera, e comincia la voglia di cenare all’aperto, di stare in compagnia, di uscire a passeggiare dopo cena.

E tra poco ricomincerà il conto alla rovescia per uno degli eventi più chic delle sere di tarda primavera e inizio estate: le cene in bianco, o white dinner o diner en blanc.

bicycle-1031486_960_720“Lanciato da François Pasquier e una manciata di suoi amici nel 1988, The Diner en Blanc ® a Parigi oggi riunisce più di 10 000 persone ogni anno, con un record di oltre 15.000 ospiti durante il suo 25 ° anniversario nel 2013. L’ evento si è tenuto nei luoghi più prestigiosi della capitale francese: il Pont des Arts, la torre Eiffel, la piramide del Louvre, l’Esplanade Trocadéro, Place Vendôme, il Palazzo di Versailles, la spianata di Notre -Dame, Invalides, Place de l’Etoile, gli Champs-Elysées, Place de la Concorde e il Jardin du Palais Royal. “

Continua a leggere…

Related posts
Il mio Instagram di marzo
22 maggio 2017
Gennaio ciao, benvenuto Febbraio vedi di farcela
1 febbraio 2017
Il magico risotto di Sookie, da Eat like a Gilmore
5 dicembre 2016