Tag

sicilia

Pasta e primi, Ricette, Vegan&co.

Pesto di pistacchi, la ricetta originale di Bronte

pistacchi

pistacchi 2Oggi è il turno del pesto di pistacchi di Bronte.

Siete mai passati per la frustrazione di cercare in rete una ricetta il più possibile vicina all’originale, perché volete riprodurre esattamente quel sapore, e di conseguenza quel ricordo, quella precisa emozione?

Se passate qui abbastanza spesso saprete che a me capita di continuo, l’ultima fu la panzanella toscana.

Ma torniamo al pesto di pistacchi.

Sapete quante ne ho cercate e provate?

Alla fine mi è arrivata la ricetta direttamente da Bronte, e devo dire che è stata di gran lunga la più soddisfacente.

Io l’ho usato per condire gli spaghetti, e non so se sia la pasta più adeguata, ma comprendetemi: i maschi di questa casa amano la pasta lunga.

Dunque, ecco a voi la migliore ricetta del pesto di pistacchi di Bronte. Continua a leggere…

Related posts
Il Trono di Spade è ricominciato, cuciniamolo insieme
17 luglio 2017
Mini ciambellone al limone
10 luglio 2017
Rotolo di zucchine e cose dal mio orto
3 luglio 2017
Contest e Collaborazioni, Cose da Foodies, Eventi, Mangia e bevi

Come è andata a finire con il #planetafoodchallenge

DSC_0298-1

 

panorama dalla Foresteria Planeta

Questo è uno di quei momenti in cui tu, per quanto ti immagini e ti ispiri a Carrie Bradshaw, le gambe affusolate ripiegate sulla grande poltrona di Hayden, il fido mac in grembo mentre scrive ironica la prossima avventura, tu sarai sempre e irrimediabilmente Bridget Jones.
Con il sedere di Bridget, che alla sua prima diretta televisiva atterra sulla telecamera. No, non è un interpretazione tragica degli eventi, è esattamente come la sottoscritta si è sentita quando allegra e spavalda ha ricevuto la gentilissima mail di congratulazioni dal #planetafoodchallenge.
Ecco, un attimo prima ero Carrie con le sue splendide Manolo, letta la mail ero Bridget ubriaca che canta a squarcia gola All By Myself.
Ma perché tanta drammatica disperazione?
Il perché è presto spiegato: la famiglia Planeta aveva si scelto una mia foto, tra le molte che avevo inviato, ma tra tante proprio quella delle scacce. Continua a leggere…
Related posts
Speciale Ilaria&Elisia Project, cucinare la Sicilia come insegna Casa Planeta, le scacce, ricetta 14
23 settembre 2015
La FDR15, e il futuro che avanza
23 settembre 2015
Casa Planeta, pasta ca muddica, ricetta 13
2 luglio 2015
Antipasti, Contest e Collaborazioni, Ricette

Speciale Ilaria&Elisia Project, cucinare la Sicilia come insegna Casa Planeta, le scacce, ricetta 14

DSC_0154
Eccoci con l’ultima ricetta per il contest #planetafoodchallenge.

Le scacce sono tradizionalmente usate in Sicilia nei giorni di festa, e sono parte dei ricordi, dei riti familiari, tanto che non esiste una scaccia e le sue varianti, ma esistono molteplici ripieni, diversi tra loro, tramandati nelle famiglie, ricette custodite, replicate, migliorate e adattate ai propri gusti.
Come sempre la ricetta la potete trovare sul libro di Elisia, anche se il ripieno di queste che ho fotografato sono state eseguite da Silvia, con i ripieni tradizionali della sua famiglia. Prezzemolo, pomodori secchi, olive nere, acciughe, olio d’oliva e peperoncino per quella più bassa. Esplosiva, aggiungerei.Cipollata, patate, piselli, passata di pomodoro, parmigiano e caciocavallo ragusano nell’altra.Credo che #IlariaeElisiaProject continuerà anche dopo il contest, voglio provare ancora qualche ricetta di questo splendido libro.

Affavoriri! Continua a leggere…

Related posts
Come è andata a finire con il #planetafoodchallenge
11 novembre 2015
La FDR15, e il futuro che avanza
23 settembre 2015
Casa Planeta, pasta ca muddica, ricetta 13
2 luglio 2015
Contest e Collaborazioni, Pasta e primi, Ricette

Casa Planeta, pasta ca muddica, ricetta 13

DSC_0127.NEF

Il caldo mi impedisce di cucinare, il solo pensiero di passare davanti ai fornelli più di 5 minuti mi distrugge.
Bene, la ricetta di questa settimana per Ilaria&Elisia Project si presta a diventare la mia preferita di sempre, perché è velocissima.
Di questa ricetta ho già parlato in un articolo sulla Voce di New York, ma non l’avevo mai riprodotta, fino ad oggi. 
Eccola: 

Sbriciolare la mollica di pane e tostare in padella con olio extra vergine d’oliva.

Far bollire l’acqua salata e buttare la pasta. 
Mentre cuoce, in una padella mettere un filo d’olio  le alici dissalate. 
Fare sciogliere le alici a fuoco dolce, per pochi minuti, altrimenti diventano amare.

Togliere dal fuoco e scolare gli spaghetti molto al dente direttamente nella padella con il condimento, aggiungere un po’ di acqua di cottura, mantecare e aggiungere il pane. 
Servire molto calda. 
E come si dice in Sicilia, affavoriri!
 
Related posts
Come è andata a finire con il #planetafoodchallenge
11 novembre 2015
Speciale Ilaria&Elisia Project, cucinare la Sicilia come insegna Casa Planeta, le scacce, ricetta 14
23 settembre 2015
La FDR15, e il futuro che avanza
23 settembre 2015
Blog e Press Tour, Contest e Collaborazioni, Pasta e primi, Ricette

Speciale Ilaria&Elisia Project, cucinare la Sicilia come insegna Casa Planeta, pasta con le vongole, ricetta 12

No, non ho smesso di cucinare le ricette del libro di Elisia

Ho solo un’innata e personalissima idiosincrasia per le pescherie.

Considerate anche che vivendo in una cittadina di mare, dove ogni sera si ripete il rito del rientro dei pescherecci, dove quando non c’è odore di salsedine, c’è odore di pesce, e ovunque sulla banchina reti ad asciugare, la questione si fa tragicomica.

Ma ce l’ho fatta, e alla fine ho vinto la repulsione ed ho acquistato le vongole.

Questa ricetta è partiDSC_0038.NEFcolare, perché è, come tutte le ricette di Casa Planeta, aglio free. Ho usato 700 gr di vongole, che ho acquistato già spurgate dalla sabbia, le ho aggiunte all’olio nella padella più larga che ho trovato e a seguire il vino bianco ( non lo Sherry, perché credevo di non averne in casa, ed invece poi ho scoperto di possederne una bottiglia, ancora sigillata – chissà se lo Sherry scade? ).

 

Continua a leggere…

Related posts
Il Trono di Spade è ricominciato, cuciniamolo insieme
17 luglio 2017
Mini ciambellone al limone
10 luglio 2017
Rotolo di zucchine e cose dal mio orto
3 luglio 2017
Contest e Collaborazioni, Pasta e primi, Ricette, Vegan&co.

Speciale Ilaria&Elisia Project, cucinare la Sicilia come insegna Casa Planeta, pasta zucchine e menta, ricetta 11

DSC_0084

Comincio con una confessione, mestissima: ho rinunciato a fare due ricette, del libro di Elisia.

Non ho fatto i Busiati, perché non ho il buscio, ma, e non ridete di me, neanche un ferro da calza per sostituirlo.

Ho detto, va bene, pazienza, passo alla prossima, e recupero.
La ricetta successiva mi ha messo in crisi a causa dell’ingrediente principale, poiché per fare la minestra di tenerumi servono principalmente i tenerumi, che sono foglie di zucchina che crescono soltanto durante l’estate.
Continua a leggere…

Related posts
Come è andata a finire con il #planetafoodchallenge
11 novembre 2015
Speciale Ilaria&Elisia Project, cucinare la Sicilia come insegna Casa Planeta, le scacce, ricetta 14
23 settembre 2015
La FDR15, e il futuro che avanza
23 settembre 2015
Contest e Collaborazioni, Pasta e primi, Ricette

Speciale Ilaria&Elisia Project, cucinare la Sicilia come insegna Casa Planeta, timballi di pasta, ricetta 8

mamma-ho-perso-laereo

Appena rivedo Elisia glielo devo proprio dire, la ricetta di questa settimana, per Ilaria&Elisia Project ha seppellito il mio amor proprio, molto più della caponata.
Eppure mi ero mossa spavalda e sicura, pensando che fosse una passeggiata.
Insomma, fare la salsa di pomodoro, preparare i piselli, cuocere gli spaghetti, lasciar raffreddare, fare i timballi e friggere. 
Che ci vuole?
Se fossimo su un social qui potrei piazzare la faccina spaventata, ma anche Kevin abbandonato per Natale rende l’idea.
Non sto a raccontarvi il consesso di cervelli che si è riunito oggi intorno al tavolo della mia cucina, tutti concentrati a decidere come appallottolare gli spaghetti, notoriamente non una pasta facilmente addomesticabile.
Comunque, alla fine, soprattutto grazie alla fortuna del principiante, ecco in tutto il loro splendore, i miei fantastici timballi.





Ricordate di partecipare al contest sul sito di Planeta utilizzando l’hastag  #planetafoodchallenge
Affavoriri!


Related posts
Regali golosi per food-maniaci
14 dicembre 2016
Gli spaghetti di Lilli e il Vagabondo
28 ottobre 2016
Casa Planeta, pasta ca muddica, ricetta 13
2 luglio 2015
Antipasti, Ricette

Speciale Ilaria&Elisia Project, cucinare la Sicilia come insegna Casa Planeta, i panzerotti, ricetta 7

DSC_0288

Eccomi, sono tornata, con il mio Ilaria&Elisia Project, dopo due settimane da addetta stampa, dedicate a cartelle stampa, inviti, comunicati e eventi.
Ho fatto i panzerotti, ricetta numero 7 del libro di Elisia.
Finalmente, aggiungerei.
Ho apportato delle modifiche alla ricetta, soprattutto perché io ho dei problemi con il salame cotto, che proprio non mi piace, mentre invece avevo un bellissimo e prezioso pezzo di speck trentino, così nel ripieno ho messo quello.

E poiché ho fatto ricetta e servizio fotografico con degli amici a casa, ne ho fatti un bel po’ e li ho abbinati ad una birra rossa artigianale e voilà, l’aperitivo è servito.
Ricetta che consiglio, facile e veloce, se si esclude la preparazione della pasta, che prevede 1 ora di riposo, e  che comunque è semplice da fare.
Affavoriri!

 

Related posts
Hamburger alla carbonara gluten free
29 giugno 2017
Focaccia Barese senza Glutine, per il contest #essenzialmentefree
2 maggio 2016
Un bastimento carico di … farina senza glutine
4 aprile 2016
Antipasti, Contest e Collaborazioni, Ricette

Casa Planeta, panini cresciuti, ricetta 6

DSC_0404
La ricetta numero sei del libro di Elisia, sono i Panini Cresciuti, ed io l’ho realizzata per #IlariaeElisiaProject. La ricetta non è difficilissima, ma per lo meno i miei, assomigliano più a grosse crocchette che a panini. Le varianti che ho apportato? Nessuna, tranne i tipi di formaggio, poiché non ho avuto la possibilità di acquistare ad esempio la provola delle Madonie. Un altro piatto sfizioso da riproporre sia per picnic che per aperitivi, sebbene non saprei dire per quanto restino fragranti: noi li abbiamo divorati! Vi consiglio di acquistare il libro, se non conoscete la ricetta, perché ho cercato in rete e non ne ho trovato traccia. Altre foto del contest #planetafoodchallenge le trovate qui.
Affavoriri!

Continua a leggere…

Related posts
Il mio Instagram di marzo
22 maggio 2017
Gennaio ciao, benvenuto Febbraio vedi di farcela
1 febbraio 2017
Il magico risotto di Sookie, da Eat like a Gilmore
5 dicembre 2016
Antipasti, Contest e Collaborazioni, Ricette

Casa Planeta, le panelle, ricetta 5

DSC_0098

Pane e panelle e patate vugghiute tutte le fimmine sugnu chiattute.

 Pane e panelle e patate bollite, tutte le donne ingrassano.
La quinta ricetta del libro di Elisia è quella delle panelle, ed io non le ho cucinate, per #Ilaria&ElisiaProject.
O meglio ho assistito una Petronilla sicula Doc, Silvia.
Il sostegno che ho fornito è stato essenziale e fondamentale alla riuscita delle panelle: ho comprato il pane, ho portato la macchina fotografica, e soprattutto ho assaggiato.
L’esecuzione non è difficilissima, la difficoltà forse sta solo nell’azzeccare la giusta densità e friggere in modo impeccabile.

Le panelle sono un piatto povero, sostanzioso e goloso, della tradizione siciliana, solitamente abbinata alle crocchè, delle crocchette di patate. Un classico dello street food, ma adatto anche ad un aperitivo sfizioso.

Io ci ho abbinato una cedrata classica.
Ricordate il contest #planetafoodchallenge, noi intanto andiamo a studiare la prossima ricetta.

Continua a leggere…

Related posts
Il mio Instagram di marzo
22 maggio 2017
Gennaio ciao, benvenuto Febbraio vedi di farcela
1 febbraio 2017
Il magico risotto di Sookie, da Eat like a Gilmore
5 dicembre 2016