Tag

toscana

Cose da Foodies, Storie

Se il rosa non è una priorità

FullSizeRender 6

Riaprire il blog e rendersi conto che passato Agosto ho continuato a non scrivere nulla ed un attimo dopo è arrivato anche Novembre.

Si, esatto.

N-O-V-E-M-B-R-E.

La crisi quando arriva arriva, a me è arrivata con il rientro dalle vacanze, ed è stato un down pazzesco.

E così non sono riuscita più a scrivere, nonostante il blog sia sempre stato il mio angolo felice, il luogo dove tutto è facile, bello e instagrammabile.

Dove fare una torta, fotografarla e pubblicarla era la medicina contro una giornata storta.

Ho temuto di perdermi, non ho partecipato ad un sacco di eventi fighi ai quali ero invitata, non ho risposto a collaborazioni.

Ma proprio nel momento più buio e triste mi sono ritrovata a pensare a quando questo progetto è nato, per caso, quando tutto sembrava impossibile e poi invece si è realizzato.

E sebbene ancora ci siano momenti in cui la Bridget che è in me prende il sopravvento e canta in pigiama All by Myself, eccomi qui, a scrivere di nuovo e riempire questa pagina di parole e fotografie.

giphy

 

Vi racconto questi mesi con il mio Instagram.

E ricomincio a scrivere.

Continua a leggere…

Related posts
Il Trono di Spade è ricominciato, cuciniamolo insieme
17 luglio 2017
Mini ciambellone al limone
10 luglio 2017
Rotolo di zucchine e cose dal mio orto
3 luglio 2017
Fuori Porta, Mangia e bevi

Pasticceria Ferretti, a Peccioli, il bistrot che non ti aspetti

DSC_0472

Si chiama “pasticceria” ma è molto di più, è un luogo magico, che prende sul serio il valore della materia prima nella ristorazione.

Una filosofia che viene dichiarata con orgoglio dai proprietari, dai quali puoi farti raccontare di ogni portata la provenienza dei prodotti, e fa piacere sapere che ogni ingrediente non solo ha un luogo di origine, ma ha un nome e cognome, è una realtà del territorio che ci mette la faccia, oltre al lavoro e alla fatica.
I prodotti utilizzati inoltre sono rigorosamente biologici.
L’ambiente è semplice ma con quell’attenzione shabby chic che ne fa un luogo adatto a gastrofighetti ma anche a semplici buongustai. Continua a leggere…

Related posts
Il Trono di Spade è ricominciato, cuciniamolo insieme
17 luglio 2017
Mini ciambellone al limone
10 luglio 2017
Rotolo di zucchine e cose dal mio orto
3 luglio 2017
Antipasti, Pasta e primi, Ricette

Paradossi in cucina, una ricetta poverissima, la Pappa col pomodoro, dall’Artusi a una cuoca che cuoca non è

tomato-soup-482403_960_720

tomato-435867_960_720 Ilaria, che ama il cibo, ma non cucinare, un comfort food particolare, tante donne in cucina e l’ unico e solo Pellegrino Artusi.
In una vecchia casa, al centro di una paese come ce ne sono tanti, in Toscana, tra colline di Chianti e acque curative.
Una cucina, come non ne esistono più, con la cucina economica, la legna, e un pentolino sopra che borbotta.
In quella cucina c’è un libro antico, che è sempre stato li, e che da generazioni tramanda, insieme alle ricette tipicamente toscane, un modo di cucinare, forse un po’ antico, in quella casa piena di donne.
Un libro che passa di mano, per imparare a fare la besciamella, e magari la pappa col pomodoro.
Perché può capitare che un giorno tu abbia bisogno di un sapore, di un profumo di casa, perché sei lontana.
Questa e’ la ricetta del mio comfort food, senza rivisitazioni, come si fa da sempre, e come la insegna l’ Artusi.

Continua a leggere…

Related posts
Più libri, Più liberi, per incontrare Luisanna Messeri e Paolo Poli
15 dicembre 2014