Cose da Foodies, Eventi, Storie

10 Tips and tricks sulle Cene in bianco, regole e bon ton

roses-770954_960_720

Come promesso ecco la seconda puntata dei 10 Tips and tricks sulle Cene in bianco, immergetevi in una candida nuvola di tulle bianco e leggetevi le cene in bianco dalla A alla Z:

AMBIENTE

Rispettare l’ambiente, perchè le cene in bianco sono ecologiche.

Niente sprechi o immondizia inutile, la parola d’ordine.

Vietati: piatti, bicchieri, tovaglioli, posate, bottiglie, tovaglie, contenitori usa e getta, di plastica o di carta.
No lattine.

Si a ceramica, porcellana, vetro, tovaglie e tovaglioli in stoffa, posate in metallo.
Si a fiori, centrotavola, candele, segnaposti.

Alla fine della cena si va via senza lasciare tracce, raccogliendo ciascuno i propri rifiuti e NON abbandonandoli al primo cestino disponibile.

BON TON

Dai, non fate finta di niente: sotto quella maglietta dei Ramones e i Dc Martens batte il cuoricino di panna montata di una signorina bon ton che anela almeno una volta a indossare un largo cappello e tirar fuori dalla madia l’agenteria della nonna #truestory.

white-chocolate-380702_640CIBO

Sfatiamo un mito: non importa che sia bianco, anche se a volte c’è una menzione speciale per quei tavoli che si cimentano in un White menù.
Si può portare vino e spumante, e acqua e bibite purché in bottiglie di vetro. No ai superalcolici, siamo chic, non siamo al Coachella.
No griglie, barbeque e scaldavivande.

 

DECORARE 

Si, puoi osare: i pizzi,i centrotavola, le candele, i lini e i centrini della zia.

ELEGANZA

Decorare ma con eleganza, perchè lo scopo è abbellire, non seppellire di cose il nostro povero tavolo.

FASHION

Il dress code è rigido, non si scappa: il total white è d’obbligo.
Ma allo stesso tempo, sbizzarriamoci, look moderni o vintage, perle e fiori nei capelli.
Cappelli, perchè no? In fondo è una cena chic, un picnic glamour che saluta l’estate…
Panama, Borsalino, falde large, velette o cappellini e coroncine.
E così via, le perle della nonna ma anche il completo di lino semplice e lineare.
Insomma, il total white non deve spaventare, anzi mettiamo in moto la fantasia, perchè quella sera potremo osare anche look più eccentrici.
Per la Cena in Bianco si può.

GENTE

Tutti!
Di solito non si deve essere iscritti all’ Associazione organizzatrice a qualche club.
Sono benvenute tutte le fasce di età, e anche gli amici a quattro zampe.

INSTAGRAMMABILE

Devo spiegarvelo io quante cose da instagrammare troverete alle Cene in Bianco? Dalla location, che di solito è tanto inusuale quanto spettacolare, alle tavole imbandite ai look più arditi e vintage.

LUOGHI

E’ un flash mob per riappropriarsi di uno spazio della nostra città e renderlo bello ed elegante per qualche ora. E solitamente si scopre solo 24 ore prima dell’evento.

MERAVIGLIA

Il colpo d’occhio provoca meraviglia e stupore: tavolate e tavolate di persone che si immergono nella bellezza vera.

NOTTE

Bello vedere il tramonto tutti insieme, ma il culmine della bellezza si raggiunge quando cala la notte, e si accendonole candele e tutto diventa estremamente romantico e poetico.

ORIGINALITA’

La vostra tavola, il vostro look e il vosbouquet-76363_960_720tro cibo dovranno rispecchiarvi, quindi ok ispirarsi con Pinterest, ma poi esprimete voi stessi.

PASSAPAROLA

Sta tutto lì, nel passaparola sui social, con le amiche del cuore, i colleghi di lavoro, i cugini. Se nella vostra città organizzeranno una Cena in Bianco questa estate partecipate e diffondete l’evento, più si è e più sarà bello.

QUANDO

Solitamente vengono organizzate durante la tarda primavera e l’estate.

RAFFINATEZZA

Vedi Eleganza.

SOCIAL

Social in tutti i sensi: diffuso per lo più attraverso FB, diventa social perchè diventa un vero evento di piazza, dove incontrarsi e condividere.

TAVOLA

La tavola è la vera regina di questa serata. Ricordate, la fantasia al potere, ma con una regola ferrea: niente usa e getta e total White.
E se pensate che una tavola tutta bianca sia noiosa e banale, guardate in queste foto quante cose potete creare per renderla chic e personale.
Candele, fiori freschi, nastri, ricami, centrotavola.
Express yourself.

UTENSILI

Tavolo ( quadrato o rettangolare, perché i tavoli vengono posti in successione uno accanto all’altro, in una vera atmosfera di condivisione).
Sedie
Tutto ciò che mi occorrerà per cenare ( piatti, bicchieri, tovaglia, tovaglioli, lanterne, candele, fiori, occorrente per allestire il tavolo, e ovviamente il cibo e le bevande).
cavatappi, accendino, coltelli per affettare, pane sale pepe olio. Stelline di capodanno ( se volete).
sacco dell’ immondizia

VINTAGE

Ho visto cose che voi umani… Nel senso buono però. Ho visto tirar fuori da armadi e cassapanche persino abiti da sposa, guanti da sera e completi degli anni 30.

ZANZARE

Ecco, non per rovinare questo crescendo di poesia, ma le uniche invitate non gradite sono loro: munirsi di reppellente!

Ci vediamo la prossima settimana con la terza puntata.